Giardino Villa Savoye

The Villa Savoye – Le Corbusier, 1929

Ubicata a Poissy, nella periferia di Parigi, la Villa Savoye è uno dei progetti più emblematici dell’architettura moderna del XX secolo.

Nell’immagine in basso, la Villa Savoye è stata modellata con potenti strumenti che si complementano insieme in Rhino: VisualARQ, che si incentra sul modello architettonico e Lands Design per gli elementi vegetali all’interno della casa e il giardino che la circonda.

VisualARQ è stato utilizzato per la modellazione della casa con oggetti architettonici parametrici. VisualARQ aggiunge tecnologia BIM a Rhino per la modellazione di progetti architettonici utilizzando oggetti iintelligenti. È possibile consulare un tutorial di questo progetto con VisualARQ qui.

Lands Design estato utilizzato per modellare in 3D il terreno attorno alla casa, importando le curve di contorno di elevazione e creando il terreno da tali curve. Il terreno e il modello 3D si integrano perfettamente nello stesso documento.

Le zone di circolazione, i sentieri di ghiaia che organizzano la zona esterna di Villa Savoye, sono stati creati mediante divisioni sul terreno. Una volta completate le divisioni, è possibile assegnare vari materiali a ciascun sentiero.
Inoltre, nella parte superiore sono stati inseriti alberi da foglia e arbusti che circondano la villa e creano zone di privacy.

Questa vegetazione, varia e densa, è stata creata cn il comando laForesta , mantenendo una spazio chiaramente aperto attorno alla Villa.

All’interno dell’edificio, il comando laPianta è stato utilizzato per rivestire gli anelli delle pareti e i piccoi vasi della terrazza del primo piano e sul tetto del giardino.

Infine, sono state create alcune vist interne ed esterne della casa con il comando relativo alla prospettiva e utilizzando VRay come motore di rendering per Rhino. I materiali, le luci e gli sfondi hanno completato il modello 3D, ottenendo bellissime immagini realistiche del progetto.

Il filtro immagini (integrato in Lands Design) ha inoltre aiutato ad aggiungere filtri realistici alle immagini, creando risultati digitali davvero notevoli.